Teatro, la metropolitana come palcoscenico: doppio evento per il Napoli Festival

36

Anche le “stazioni dell’arte” della Linea 1 metropolitana di Napoli faranno da palcoscenico per l’edizione 2018 del Napoli Teatro Festival Italia con un doppio evento realizzato in collaborazione con l’Azienda Napoletana Mobilità.
Si parte domani, mercoledì 13, per proseguire giovedì 14 e venerdì 15 giugno dalle ore 17.30 alle ore 20.30, presso l’atrio della stazione Toledo con “Attori in vetrina”, l’inedita performance/istallazione di un gruppo di giovani attori che stimola con ironia e leggerezza il viaggiatore ad una riflessione sulla precaria condizione della vita d’attore a cura di Antonella Ippolito e Franca Abategiovanni.
Gli artisti in azione: Giulia Amodio, Federica Di Gianni, Daniela Montella e Francesca Morgante, daranno vita ad uno spazio vitale di relazione e di incontro casuale e sorprendente al tempo stesso, in uno dei luoghi simbolo della riqualificazione del tessuto urbano di Napoli, dove tutto può accadere nell’incontro tra l’arte e le persone.
Sempre nell’ambito della partnership con il Napoli Teatro Festival Italia, la Mise en scène inserita nel percorso di due visite “Metro Art Tour” in programma giovedì 21 e 28 giugno dedicate alle stazioni Toledo a Montecalvario. Il percorso di visita dell’innovativo sorprendente tour, si snoderà tra le opere d’arte di William Kentridge, Bob Wilson, Oliviero Toscani, Shirin Neshat e Francesco Clemente. L’ evento è gratuito con inizio alle ore 17,30 e prevede la prenotazione obbligatoria fino a esaurimento dei posti disponibili all’indirizzo: infoarte@anm.it.