Teatro, morto Rino Gioielli: lavorò con Eduardo

261

Si è spento nella sua casa di Portici, all’età di 77 anni, Rino Gioielli, attore di teatro, cinema e cantante noto al grande pubblico per aver lavorato al fianco di Eduardo De Filippo, Gino Bramieri, Nino Taranto e Luisa Conte. Rino Gioielli (all’anagrafe Salvatore Gioielli, Torre Annunziata 12 marzo 1939), debuttò in teatro nel 1957 accanto a Liliana Carmine Mazza e Gino Maringola, nella sceneggiata Lazzarella. Pochi anni dopo, nel 1961, interpretò ‘E ddoie Lucie con Mario Abate e Gennarino Palumbo e nel 1962 avvenne l’incontro con Eduardo De Filippo, che lo scelse come attore giovane per il ruolo di Amedeo ne Il sindaco del rione Sanità.

Da qui partì la collaborazione con la compagnia di Eduardo De Filippo: si esibì in Russia, Polonia, Austria e Belgio. Sempre con Eduardo de Filippo interpretò per il teatro e la televisione alcune tra le opere più belle e note al pubblico, tra cui: Non ti pago, La grande magia, L’abito nuovo, Chi è più felice di me!, Il sindaco del rione Sanità e Luisa Sanfelice. Negli anni successivi si esibì nella compagnia di Nino Taranto.