Teatro, presentata la stagione teatrale del Verdi di Salerno: aprono Isa Danieli e Giuliana De Sio

264
in foto da sinistra Isa Daniele e Giuliana de Sio

Sedici spettacoli e un’offerta sempre più variegata. È stata presentata oggi al Comune di Salerno la stagione teatrale di prosa 2018-2019 del Teatro municipale “Giuseppe Verdi” di Salerno. Il sindaco Vincenzo Napoli e il direttore del Teatro pubblico Campano, Alfredo Balsamo hanno illustrato i dettagli di un cartellone suddiviso in tre sezioni: grande teatro, teatro civile-contemporanei ed eventi speciali. Il primo appuntamento è in programma il 25 ottobre e vedrà protagonista Eduardo De Crescenzo in “Essenze jazz”. A inaugurare la stagione teatrale, giovedì 1 novembre, saranno Isa Danieli e Giuliana De Sio che porteranno in scena “Le Signorine” di Gianni Clementi con la regia di Pierpaolo Sepe. Sul palco del “Verdi” si avvicenderanno, tra gli altri, Vincenzo Salemme (“Con tutto il cuore”), Massimo Ranieri (“Il Gabbiano”), Giulio Scarpati e Valeria Solarino (“Misantropo”), Alessandro Haber e Lucrezia Ante Della Rovere (“Il padre”), Luigi Lo Cascio e Sergio Rubini (“Dracula”). Tra le novità spicca “Lo schiaccianoci”, balletto in due atti che per la prima volta è stato inserito nel cartellone della stagione teatrale. Il 16 febbraio andrà in scena il secondo spettacolo degli eventi speciali con Sal Da Vinci in “Sinfonie in Sal Maggiore”. Gli appuntamenti del teatro civile vedranno protagonisti: Paolo Mieli (“Era d’Ottobre”), Giuseppe Battiston (“Churchill”), Gea Martire, Chiara Baffi e Fulvio Cauteruccio (“Ferdinando”). In scena andrà anche “Dieci storie proprio così”, spettacolo nato da un’idea di Giulia Minoli.