Tecnologie green, Napoli terza per investimenti

46

La Lombardia, con 63.170 imprese su 355mila in Italia, è la prima regione per numero di aziende che in questi anni hanno investito, o che lo faranno entro fine anno, in tecnologie green. Nella classifica delle regioni eco-investitrici la Lombardia e’ seguita a distanza dal Veneto (35.370 unita’), Lazio (30.020) ed Emilia-Romagna (29.480). Lo si legge in una nota della Regione Lombardia che rilancia il Rapporto Greenitaly 2017 della Fondazione Symbola e Unioncamere, promosso in collaborazione con il Consorzio nazionale imballaggi (Conai), con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e il contributo di Ecopneus.
Con 22.300 imprese, Milano e’ seconda, dopo Roma (22.700 attivita’), nella classifica nazionale dell’imprenditoria che ha investito per ridurre l’impatto ambientale, risparmiare energia e contenere le emissioni di CO2, seguita a distanza da Napoli, Torino e Bari.