Tennis & Friends, “Bene intesa Adnkronos Salute-Iss contro fake news”

20

Napoli, 5 mag. (AdnKronos) – L’agenzia di stampa Adnkronos Salute in partnership con l’Istituto Superiore di Sanità ha firmato un protocollo d’intesa contro la diffusione di Fake News in campo medico. Un tema che ha interessato anche i partecipanti all’evento “Tennis & Friends” a Napoli. L’ideatore della manifestazione, Giorgio Meneschincheri, ha affermato: “Parlare di sanità e salute nei social in maniera errata è una cosa grave. Sia perché mette in condizioni i cittadini di seguire strade sbagliate, sia perché mette in dubbio quanto dichiarato dalla scienza medica. Questo strumento messo in campo è fondamentale e va sostenuto”.

Nicola Piovani ha affermato come il tema delle fake news, “che prima si chiamavano bufale è grave in tutti i campi. Ci vuole tempo per contrastare i nuovi pericoli per i quali non ci sono ancora vaccini ed è importante contrastarli e lavorare in questo senso. Questa iniziativa è meritoria”. Per Amadeus si tratta di un fenomeno “inquietante. Generalmente, bisogna prendere le notizie in rete con le pinze; in campo medico anche di più. Tutti in rete oggigiorno vanno in rete a cercare risposte e se queste sono sbagliate è grave e pericoloso”.

Per Max Giusti importante è evitare di commettere l’errore di curarsi da soli, e poiché è alla rete che ci si rivolge, “ben vengano queste iniziative”. Paolo Bonolis ha affermato: “Quella delle fake news è una bizzarria dei nostri tempi che spesso rende torbido ciò che di limpido ha già ben poco. Nella sanità – ha sottolineato – è più brutto perché ti induce a timore e a fare terapie e muoversi in maniera sbagliata. Chi le diffonde è colpevole”.