Tenuta Chirico, a Festambiente vinto il premio ‘Buone pratiche 2017’ per l’impianto di Biogas

70

Consegnati a Festambiente i premi Buone pratiche 2017 ai soggetti pubblici e privati che si sono distinti, sul territorio nazionale, per il rispetto delle buone pratiche ecologiche. Dalle start-up dedicate alle rinnovabili all’efficientamento energetico di edifici comunali, passando dalla coibentazione delle pareti, dall’installazione di pannelli fotovoltaici, di impianti a led, impianti a biogas fino alla creazione di una macchina per produrre acqua potabile tramite l’umidità atmosferica: questi settori premiati all’annuale appuntamento di Legambiente a Rispescia (Grosseto). I premi sono andati a Energia Positiva, di Nichelino (Piemonte); Progetto Micro Water, Società Morelli SpA di Firenze (Toscana); Comune di Vicchio – Firenze (Toscana); Iccrea Banca – Roma (Lazio); Progetto Led Unicoop Tirreno – Toscana; Tenuta Chirico Impianto Biogas Azienda – Ascea (Salerno). Il tutto per ribadire ancora una volta, spiega una nota, che le fonti rinnovabili rappresentano uno straordinario indicatore per ridefinire lo scenario energetico del nostro Paese. “I progetti premiati descrivono in maniera esemplare – ha spiegato Edoardo Zanchini, vicepresidente nazionale di Legambiente – quanto le fonti rinnovabili sono già la risposta più lungimirante per rilanciare l’economia nel nostro Paese nella direzione della qualità. Ora la sfida è aprire all’autoproduzione da fonti rinnovabili e alla distribuzione locale di energia pulita, oggi vietata nel nostro Paese, che potrebbe diventare uno straordinario volano per moltiplicare in tutta Italia progetti come quelli premiati oggi”.