Terra dei fuochi, 90 uomini in più a Caserta per lotta ai roghi di rifiuti illegali

65

Da oggi, su disposizione del viceprefetto di Caserta Gerlando Iorio, sara’ attivo un maggiore controllo sul territorio di Mondragone (Ce) e comuni limitrofi per combattere il fenomeno dei roghi di rifiuti. Scenderanno in campo 30 unita’ per un totale di 90 membri appartenenti a “Campania””dell’E.I., commissariato di Castel Volturno, compagnia carabinieri di Mondragone, comando compagnia di Mondragone della G.d.F., reparto operativo aeronavale della G.d.F. di Napoli. Al fine di verificare il rispetto della normativa in materia ambientale sono stati gia’ controllate sette attivita’ imprenditoriali e commerciali, di cui quattro erano prive della autorizzazioni per lo smaltimento di rifiuti speciali e pericolosi, due terreni, uno dei quali e’ stato sottoposto a sequestro in quanto sullo stesso sono stati rinvenuti rifiuti pericolosi e un complesso di tre palazzine, al cui interno, si svolgevano attivita’ di raccolta e smaltimento illecito di rifiuti speciali e pericolosi.