Terracciano organizza l’hospitality per il Worl Food di Mosca

34
In foto Pasquale Terracciano, ambasciatore d'Italia in Russia

L’Ambasciata d’Italia in Russia di cui il primo rappresentante Ambasciatore Pasquale Terracciano, annuncia  che nel  Piano Export Sud a favore delle PMI del Mezzogiorno,  l’ICE-Agenzia per la promozione all’estero organizza una partecipazione collettiva in occasione della Fiera World Food Mosca dal 17 al 20 settembre 2018. La partecipazione è riservata alle aziende provenienti dalle Regioni: Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Campania.
La Fiera WorldFood di Mosca costituisce uno dei più rilevanti eventi internazionali per i prodotti agroalimentari in Russia e nei Paesi limitrofi. La manifestazione offre inoltre l’occasione di far entrare le aziende italiane in contatto con i rappresentanti del commercio all’ingrosso e al dettaglio del mercato russo ma anche con quelli degli Stati della CSI. Con la partecipazione alla 27° edizione della Fiera si intende in primis,  presidiare il mercato russo in vista di una possibile rimozione delle sanzioni governative per evitare di perdere le quote export nazionali acquisite dalle nostre PMI in questi ultimi anni per le produzioni colpite dall’embargo (ovvero il comparto del fresco in genere: ortofrutta, latte e formaggi e carni fresche); in secundis si intende consolidare le posizioni già acquisite sul mercato russo, specie per i prodotti più esposti alla concorrenza internazionale. In occasione della Fiera, l’ICE-Agenzia ha opzionato un’area espositiva complessiva approssimativamente pari a 400 mq di cui circa 120 mq destinati ad ospitare le ditte lucane, campane, siciliane, calabresi e pugliesi, nell’ambito del PES II.
L’ICE mettera’ a disposizione i seguenti servizi: postazione espositiva open space di ca. 7,5 mq.; postazione arredata all’interno della collettiva ICE; inserimento nella brochure illustrativa Piano Export Sud; inserimento nel Catalogo Ufficiale della Fiera; campagna stampa e comunicazione; Incoming di operatori specializzati dalle regioni di prossimità; show cooking giornalieri che si terranno presso l’area servizi ICE in occasione dei quali è previsto anche l’utilizzo dei prodotti delle ditte partecipanti; servizio interpretariato comune per i partecipanti (presso l’Area Informazioni ICE a disposizione dei partecipanti per uso non esclusivo); servizi generali (pulizia, vigilanza, etc.); assicurazione campionario in Fiera; servizio di assistenza in Fiera del personale ICE; allacci e consumi elettrici standard.