Terremoto a Ischia, Codacons: Servono punizioni esemplari

85

Il Codacons aderisce all’appello della Fondazione Premio Ischia-Giuseppe Valentino, che ha invitato turisti e visitatori a tornare sull’isola. “Una scelta giusta, fondata sull’assoluta efficienza del comparto turistico, sulla sostanziale integrità delle località della zona e sulla doverosa necessità di non abbandonare Ischia e gli ischitani al loro destino”. Al contempo però il Codacons “chiede punizioni esemplari contro i responsabili dei mancati controlli sull’abusivismo: su questo punto, attualmente al vaglio degli inquirenti, è necessario lanciare un messaggio forte e inequivocabile, senza collusioni o ambiguità di sorta”.

“Tornare a Ischia è giusto: l’isola rimane meravigliosa e garantisce una vacanza indimenticabile ai turisti che la scelgono”, dichiara il presidente Carlo Rienzi. “Ma vogliamo che siano indimenticabili anche le punizioni inflitte ai responsabili dell’abusivismo compulsivo, o per meglio dire della speculazione spudorata, che purtroppo caratterizza questo gioiello”.