Terremoto a Ischia, Confedilizia: Necessari interventi strutturali

49

“Il tema della prevenzione va affrontato, da un lato, attraverso la politica degli incentivi e, dall’altro, con analisi mirate delle situazioni di più grave pericolo. Il tutto, mediante un’azione strutturale e non emergenziale”. Così il presidente di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa dopo il terremoto ad Ischia. Spaziani Testa ha sottolineato anche “i passi avanti compiuti in tema di prevenzione” con il progetto del governo Casa Italia che ha prodotto il “Rapporto sulla promozione della sicurezza dai rischi naturali del patrimonio abitativo”. Confedilizia ricorda anche che sono previste “forti detrazioni fiscali collegati a interventi di miglioramento antisismico che giunge a finanziare sino all’85% della spesa sostenuta”.