Terrorismo: Conte, ‘Moro e Impastato esempi per nuova primavera d’Italia’

10

Roma, 9 mag. (Adnkronos) – Il 9 maggio 1978 si è aperta una ferita nella nostra storia. Quel giorno l’Italia è stata privata di due grandi personalità”, Aldo Moro e Peppino Impastato, “che ancora oggi -a distanza di oltre quarant’anni- continuano a parlarci dei loro progetti di vita, delle loro idee, del loro impegno politico, della loro passione civile”. Lo scrive in un post su Facebook Giuseppe Conte.