Ticket e trasporti
Caldoro accelera

23

I temi della sanità, con particolare riferimento ai ticket, dell’ambiente, del piano industriale Sviluppo Campania e del trasporto pubblico locale sono stati al centro I temi della sanità, con particolare riferimento ai ticket, dell’ambiente, del piano industriale Sviluppo Campania e del trasporto pubblico locale sono stati al centro di un incontro informale tra il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, e i segretari confederali regionali di Cgil, Cisl, Uil e Ugl. Nel corso del colloquio, – fa sapere una nota – si è convenuto sulla necessità di avviare il tavolo per la rimodulazione dei parametri relativi all’esenzione dal ticket, di accelerare l’avvio della società Campania Ambiente e Servizi, di sollecitare la presidenza del Consiglio dei Ministri per l’attivazione del tavolo specifico sulla vertenza Iacorossi, di procedere alla presentazione del piano industriale di Sviluppo Campania e alla relativa verifica della sostenibilità economica aziendale. Per quanto concerne il trasporto pubblico locale, infine, si è deciso di accelerare le gare per la manutenzione dei bus, per le quali sono disponibili 10 milioni come da accordo di programma sottoscritto con EAV, di utilizzare parte delle risorse per il “Fondo di sostegno per lo stato di crisi del TPL” per i lavoratori dell’azienda, di istituire un tavolo con il presidente e l’assessore ai Trasporti per l’affidamento dei servizi minimi, con procedura di gara.