Tirrenia, Uiltrasporti: Risposta sindacale forte contro la chiusura delle sedi di Napoli e Cagliari

32

“La messa in esubero di mille marittimi e la chiusura delle sedi di Napoli e Cagliari che si abbatterà su altri 70 amministrativi, sono da respingere in toto e richiedono una risposta sindacale forte”. Così il segretario generale, Claudio Tarlazzi, e il segretario nazionale, Paolo Fantappiè, di Uiltrasporti, riguardo a quanto comunicato da Cin ai sindacati. “Come Uiltrasporti – proseguono Tarlazzi e Fantappiè – riteniamo che sia arrivato il momento di dichiarare sciopero di tutto il personale di Cin, manifestando contro una decisione che farebbe molto male ai marittimi italiani”.