Tiziana Tafaro è la nuova presidente nazionale degli Attuari

590
In foto Tiziana Tafaro

Si è insediata la nuova presidente del consiglio nazionale degli Attuari, Tiziana Tafaro. Succede a Giampaolo Crenca, che ha guidato il consiglio per due mandati.
Romana, laureata all’Università La Sapienza in Scienze Statistiche e Attuariali, Tiziana Tafaro è iscritta all’Albo nazionale degli Attuari dal 1991. Specialista del welfare, svolge la sua attività professionale principalmente nel campo previdenziale e assicurativo. Professore aggiunto presso l’Università del Sannio, ha fatto parte fino al giugno 2020 del consiglio dell’Epap, l’ente di previdenza pluricategoriale che comprende anche gli Attuari. È direttore di Assoprevidenza, l’Associazione Italiana per la previdenza e l’assistenza complementare.
Passando idealmente il testimone, il presidente uscente Crenca ha commentato: “Negli ultimi 10 anni abbiamo portato avanti con successo un processo di sviluppo complessivo della professione dell’Attuario realizzando una profonda trasformazione interna e una visibilità esterna di sostanza. Si tratta ora di perfezionare e continuare lo sviluppo di questo progetto che personalmente continuerò a sostenere”. Tafaro andrà avanti: “In questi 10 anni è stato fatto un lavoro intenso ed importante. Il nuovo Consiglio Nazionale che mi onoro di presiedere – ha dichiarato – proseguirà sulla stessa strada, sviluppando il progetto con l’obiettivo di rendere l’Attuario sempre più preparato e riconosciuto per la capacità di svolgere il delicato compito di valutatore dei rischi, ivi inclusi quelli sistemici”.
Vicepresidente del consiglio nazionale degli Attuari è Cinzia Ferrara, confermata, nuovo segretario Ivan Pastorelli. I consiglieri sono Davide Canestraro, Luigi Di Falco, Savino Dipasquale, Micaela Gelera, Rosa Maria Lacquaniti, Alberto Lonza, Giuseppe Melisi, Deborah Mondelli, Dimitri Papacci, Franca Pergola, Marco Pirra, Laura Romanello.