Tlc: rivoluzione digitale industria

49

(ANSA) – BRUXELLES, 19 APR – La rivoluzione del digitale nell’industria e nelle Pmi in tutti i settori produttivi e lo sviluppo del 5G, la creazione di un cloud europeo per la ricerca e l’economia dei dati, e la digitalizzazione dei servizi pubblici, dal portale unico per le imprese a quello per la giustizia sino alla sanità. E’ il pacchetto da 50 miliardi di investimenti pubblici e privati da realizzare nei prossimi 5 anni presentato oggi dalla Commissione Ue per procedere alla creazione del mercato unico digitale europeo. I fondi vengono principalmente da Horizon 2020, Piano Juncker, programmi nazionali per il digitale e investimenti privati. “La rivoluzione industriale dei tempi nostri è digitale, abbiamo bisogno della scala giusta” per lo sviluppo di queste tecnologie “e l’Ue lo è”, ha dichiarato il vicepresidente della Commissione Ue Andrus Ansip.
   

(ANSA) – BRUXELLES, 19 APR – La rivoluzione del digitale nell’industria e nelle Pmi in tutti i settori produttivi e lo sviluppo del 5G, la creazione di un cloud europeo per la ricerca e l’economia dei dati, e la digitalizzazione dei servizi pubblici, dal portale unico per le imprese a quello per la giustizia sino alla sanità. E’ il pacchetto da 50 miliardi di investimenti pubblici e privati da realizzare nei prossimi 5 anni presentato oggi dalla Commissione Ue per procedere alla creazione del mercato unico digitale europeo. I fondi vengono principalmente da Horizon 2020, Piano Juncker, programmi nazionali per il digitale e investimenti privati. “La rivoluzione industriale dei tempi nostri è digitale, abbiamo bisogno della scala giusta” per lo sviluppo di queste tecnologie “e l’Ue lo è”, ha dichiarato il vicepresidente della Commissione Ue Andrus Ansip.