“Tocca le nostre case e ti scanniamo”, minacce a commissaria di Licata

35

Palermo, 22 set. (AdnKronos) – Minacce di morte alla commissaria straordinaria del Comune di Licata (Agrigento), Mariagrazia Brandara, subentrata un mese fa al sindaco antiabusivismo sfiduciato Angelo Cambiano.

”Rischiati di toccare le nostre case e sei morta, ti sgozziamo, fai una sola cosa contro di noi e ti scanniamo”‘, c’è scritto in un messaggio intimidatorio, che contiene anche la foto di una cassa da morto vuota, e che è arrivato a Mariagrazia Brandara.

Proprio di recente, la commissaria straordinaria aveva annunciato che avrebbe proseguito la demolizione delle case, così come aveva fatto il sindaco Angelo Cambiano.