“Toffa all’obitorio”, il post della vergogna

5

(AdnKronos) – “Ma state tranquilli, tanto finirà presto all’obitorio”. Arriva via Twitter l’ennesimo attacco social a , già finita nel mirino del web la settimana scorsa dopo la pubblicazione del libro, ‘Fiorire d’inverno’, in cui la ‘iena’ racconta come è riuscita a “trasformare quello che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono”. Stavolta, però, Toffa non ha esitato a pubblicare sul proprio account Twitter il commento del suo hater. Prima la ‘iena’ ha ringraziato “la signora Maria”, che si era complimentata per il ritorno in tv. Poi si è rivolta al detrattore che aveva invocato l’obitorio: “E’ probabile dato che ho un cancro” ha risposto Toffa.

In pochi minuti il post ha raccolto tantissimi messaggi di solidarietà. “Piccola combatti”, “forza Nadia”, “non ti arrendere” scrivono in molti. E tra i commenti spuntano anche quelli di Laura Pausini e Rita Dalla Chiesa, che invitano Toffa a ignorare la cattiveria gratuita dei suoi hater. “Nadia non leggere questa gente – dice Pausini -. Tu sei una donna forte e bellissima e noi ti amiamo e stimiamo tanto. Siamo tantissimi. Ciao bella”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Rita Dalla Chiesa: “Nadia lascia perdere, ti prego – twitta la giornalista -. Chi ci è passato ha capito. E ti è vicino. Il nostro dono sei tu che non ti arrendi”

Dal canto suo, Toffa non si scoraggia: “Dilagante tanta invidia sociale e rancore o forse frustrazione – sottolinea la ‘iena’ tra i commenti -. Non avrà di meglio da fare che augurare la morte agli altri”. Quindi aggiunge: “Gli auguro di vivere a lungo. Perché avrà di certo una vita frustrante. Meglio rimanga qui”.