Toni Servillo, il 2022 si apre col Master of Cinematic Art

117
In foto Toni Servillo
Toni Servillo riceverà il premio Master of Cinematic Art il 3 gennaio al Teatro di San Carlo di Napoli nel gran gala di “Capri, Hollywood – The International Film Festival”, promosso con l’Università Telematica Pegaso con il sostegno del MiC (Dg Cinema), Regione Campania e la partecipazione di Intesa Sanpaolo, Terna, Givova, Fenix Entertainment, Frecciarossa e Isaia. L’attore viene premiato da Carolina Rosi e dai registi Mario Martone e Roberto Andò (presidente di Capri Hollywood 2021) a coronamento di una stagione che lo vede protagonista di tre lungometraggi:  “E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino (candidato italiano all’Oscar 2022, dal 15 dicembre su Netflix); “Qui rido io” di Martone e “Ariaferma” di Leonardo di Costanzo, presentati alla Mostra di Venezia.