Toonado vince la quarta edizione dell’Academy di 012factory 

114
In foto la premiazione della start-uo sorrentina

di Paola Ciaramella

Toonado vince la quarta edizione dell’Academy di 012factory, il programma semestrale di educazione all’imprenditoria promosso dalla ‘fabbrica dell’innovazione’ di Caserta. La startup di Sorrento (Napoli) – finalista insieme ad altre tre giovani realtà, Sendora, Epoché e Cyrano – è stata premiata il 27 aprile nel Duomo di Casertavecchia, aggiudicandosi il riconoscimento in palio di 20mila euro, di cui 10mila cash e 10mila in servizi. Formatasi nel corso dell’Academy, Toonado ha sede a Sorrento e si occupa di far trovare agli appassionati di natura lo sport più adatto a loro. Il team, composto da Ivana Di Leva, Francesco Mancuso Milite e Alessandro Palumbo – uniti dall’amore per lo sport –, ha sviluppato una piattaforma web che permette di prenotare esperienze sportive all’aperto. “Andiamo dal Pilates al Trekking, per chi nel tempo libero, o quando si trova in viaggio, cerca attività del genere da fare”, ha spiegato la Ceo Ivana Di Leva. In pochi mesi la piattaforma ha già raccolto attorno a sé i primi 120 ToonadoFriends: “Gli sportivi amano fare amicizia e ritrovarsi per fare attività all’aria aperta. Quando ci si iscrive ad un evento Toonado si viene inseriti nel gruppo WhatsApp e Facebook di quelli che si ritroveranno magari in cima a una splendida cascata pronti per fare yoga. Così da potersi scambiare consigli e magari anche le foto e creare una vera e propria community”. “Una bella realtà che risponde alle richieste dei tanti amanti dello sport e della vita all’aria aperta”, ha commentato Sebastian Caputo, Ceo di 012factory, che traccia un bilancio più che positivo della quarta edizione dell’Academy. “Chi ci conosce nota che 012factory sta crescendo, sta cambiando pelle. Da incubatore di startup innovative sta diventando un innovation hub. Una mission. Creare i presupposti per sviluppare il tema dell’innovazione sui nostri territori”. Il lavoro dell’Academy è supportato dalla partnership della Fondazione Mario Diana Onlus. “Una collaborazione nata da anni – ha aggiunto il segretario generale, Elpidio Pota – soprattutto perché noi e 012factory abbiamo in comune due parole chiave: giovani e accompagnamento. Loro accompagnano lo sviluppo di nuove società come noi accompagniamo i ragazzi nel loro percorso di formazione”. Ed ora si guarda alla quinta edizione, in partenza il prossimo 28 maggio, con 700 ore totali di supporto per sostenere la nascita, la crescita e la promozione di imprese innovative.