Torino, istigava alla Jihad: espulso 28enne tunisino

9

(Adnkronos) – Lo scorso ottobre, al termine di una funzione religiosa in una moschea di Torino, si era avvicinato all’Imam esaltando l’azione terroristica di un attentatore parigino responsabile della decapitazione di Samuel Paty, rimproverando anche il predicatore per aver invece stigmatizzato l’attacco. E’ quanto emerso da un’indagine di Digos e carabinieri di Torino che ha portato all’espulsione e al rimpatrio in Tunisia di uno straniero 28enne irregolare sul territorio nazionale.