Torna il WhirlpoolCommunityDay

8

Osimo, 17 dic. (AdnKronos) – Smettere per un giorno gli abiti da lavoro e partecipare ad attività di solidarietà: è quanto fanno e faranno i dipendenti di Whirlpool Emea nell’ambito del progetto #WhirlpoolCommunityDay giunto alla seconda edizione e che vede la grande Corporate internazionale impegnata a fianco delle organizzazioni no profit per contribuire allo svolgimento di attività socialmente utili dedicando loro tempo ed energie. L’iniziativa è stata presentata nelle Marche nella sede di una delle associazioni del territorio coinvolte, la Lega del Filo d’Oro Onlus.

“Whirlpool è sinonimo di ricerca, innovazione ed occupazione – spiega Alessandro Magnoni, Direttore Comunicazione e Relazioni Governative di Whirlpool Emea – ma, allo stesso tempo, è anche sinonimo di vicinanza alle comunità dove l’azienda opera. Siamo consapevoli dell’impatto positivo che questo principio può generare sui territori ed il nostro Community Day va esattamente in questa direzione”.

Nell’area di Fabriano l’iniziativa coinvolge circa 100 dipendenti e tre Ong, la Lega del Filo d’Oro ONLUS, la Comunità La Buona Novella e l’Associazione Casa Madonna della Rosa onlus, per un totale di 800 ore dedicate al volontariato, articolato in attività diverse come l’organizzazione di workshop interattivi, la realizzazione di esperienze di comunicazione tattile e la preparazione del pranzo per gli ospiti. All’incontro ha partecipato anche il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, il quale ha particolarmente apprezzato l’iniziativa “che riserva ore di volontariato a realtà di valore in grado di occuparsi con elevata qualità e professionalità di persone che hanno necessità di assistenza. La Lega del Filo d’Oro, dove oggi ci troviamo, è una realtà d’eccellenza, di riferimento nel settore, riconosciuta in tutta Italia, che ben si presta ad incontrare esperienze virtuose. Nel complesso si tratta di un bel modo di fare impresa dentro un bel modo di seguire persone che si trovano in difficoltà”. Il Segretario Generale della Lega del Filo d’Oro Rossano Bartoli ha infine ricordato “che collaborare con aziende che promuovono la responsabilità sociale d’impresa è per noi una preziosa opportunità”.