Tornano dalle vacanze e in auto si ritrovano un serpente

33

Vicenza, 22 ago. (AdnKronos) – Erano appena tornati dalle vacanze quando si sono accorti di avere un ‘ospite’ non troppo gradito in auto: un serpente lungo oltre un metro che si era insinuato tra la portiera e la guarnizione del passeggero, per poi finire nell’abitacolo della vettura. Protagonista della vicenda una famiglia che questo pomeriggio stava viaggiando, su una Opel Meriva, in direzione casa.

Si trovavano in via Madonnetta, a Valdagno, nel vicentino, quando si sono resi conto dell’ingombrante presenza a bordo e hanno chiamato i vigili del fuoco. I pompieri di Schio hanno faticato a catturare il rettile, lungo più di un metro e dal diametro di circa tre centimetri: l’animale, piuttosto aggressivo, si era infatti rintanato sotto il sedile ma alla fine è stato messo nel ‘sacco’.