Torneo di padel “Be Human”: a Napoli tutti in campo per i bambini ospedalizzati

219

Tutti in campo per offrire un concreto aiuto all’organizzazione benefica Abio Napoli, l’Associazione per il Bambino in Ospedale. Domenica 26 maggio al circolo Pianeta Verde dalle 10 alle 18, è in programma la prima edizione del torneo di padel per il benessere psicofisico “Be Human”, organizzato dalla Community The Padel’s Diamonds” con torneo maschile e femminile. L’evento è sostenuto anche da “ElpsenzaH”, il primo portale per il benessere di mente e corpo, che propone in questa speciale giornata sessioni di yoga e incontri con esperti. Parte del ricavato sarà devoluto ad Abio, che dal 1978 è al fianco dei bambini, degli adolescenti e dei loro genitori. L’associazione aiuta infatti i piccoli degenti a superare l’impatto con l’ospedale attraverso il gioco, l’ascolto, il sorriso, ambienti a misura di bambino.

«Si tratta di una grande occasione per stare bene insieme e fare del bene agli altri -spiega Marianna Esposito coordinatrice The Padel’s Diamonds- complice la partecipazione di ABIO, di ELPsenzaH e la presenza di esperti del benessere psicofisico, con cui dialogare durante la nostra giornata di sport e condivisione, per migliorare il rapporto con sé stessi e con gli altri».

“ELPsenzaH” è un “luogo” unico del web, di confronto e informazione su tematiche legate al benessere psicofisico, che offre aiuto e mette in contatto facilmente chi ne ha bisogno con professionisti del settore. È “l’aiuto senza chiederlo”, un modo per mettere tutti a proprio agio. «ELPsenzaH sposa il progetto di torneo benefico Be Human – commenta Enrica La Palombara, creatrice del portale – perché trova nella condivisione e quindi nello sport, un forte specchio delle dinamiche positive che cerchiamo di mettere in atto con la nostra piattaforma, condividendo anche le proprie esperienze, per aiutare chi sta vivendo una situazione difficile e dare il giusto peso al proprio benessere emotivo e fisico. Il padel e il gruppo dei Padel’s Dymonds è anche un po’ questo: condividere per stare meglio insieme».

Il padel infatti è diventato in pochi anni uno degli sport più praticati e aggreganti in Italia e all’estero. Per la Campania i dati 2023 dell’Osservatorio “MrPadelPaddle.com” recitano un aumento di praticanti del 29% rispetto all’anno precedente, e 300 strutture sportive dedicate al padel. L’aumento si riflette anche sul numero dei singoli campi che sono più di 500 dislocati su tutto il territorio e questi più di 100 sono indoor. Durante il torneo benefico sostenuto anche dal giocatore Francesco Gabriele, Fisioexpo mette in campo i suoi professionisti, con dimostrazione di terapie sugli atleti tra un match e l’altro.