Torre Annunziata, si dimette l’assessore ai Lavori pubblici: in Giunta restano in cinque

31
in foto una veduta di Torre Annunziata

La giunta municipale di Torre Annunziata (Napoli), già monca perché formata da soli sei componenti invece dei sette possibili, perde un altro pezzo: l’assessore Aniello Collaro ha infatti rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico conferitogli a metà giugno, a seguito del rimpasto operato dal sindaco Vincenzo Ascione. Nella mattinata odierna, l’ormai ex componente dell’esecutivo oplontino ha rimesso il proprio mandato nelle mani del primo cittadino per sopraggiunti motivi di natura personale. Le deleghe che erano stato assegnate a Collaro (Lavori Pubblici, Ambiente e Sanità) sono ora in capo al sindaco Ascione.