Torre del Greco, Cozzolino (Pd) chiede il commissariamento

56

L’eurodeputato del Pd, Andrea Cozzolino, ha chiesto ufficialmente al ministero dell’Interno ”di accelerare le procedure relative alla nomina del commissario prefettizio chiamato a guidare la città di Torre del Greco (Napoli) dopo l’arresto del sindaco, Ciro Borriello. Lo si apprende da una nota dello stesso Cozzolino, che sottolinea di avere informato della vicenda il ministro Marco Minniti e avere avuto un “lungo colloquio telefonico con il viceministro Filippo Bubbico”. ”L’appello – sottolinea sempre Cozzolino – è figlio della volontà di garantire a una così importante città, una guida esperta ed autorevole, in grado di accompagnare Torre del Greco fuori da questo vortice di malaffare che ha caratterizzato, secondo gli inquirenti, una delle stagioni più nere della storia politica campana”. Cozzolino ha anche chiesto ai vertici del Ministero ”massima trasparenza e vigilanza sugli atti in itinere in attesa della scadenza del 17 agosto, il termine ultimo concesso al sindaco Ciro Borriello, per ritirare le dimissioni protocollate il 28 luglio scorso”.