Tour2020, Pogacar vince la crono e strappa la maglia gialla a Roglic

36

LA PLANCHE DES BELLES FILLES (FRANCIA) (ITALPRESS) – Tadej Pogacar si è aggiudicato la ventesima tappa del Tour de France 2020, la cronometro individuale da Lure a La Planche des Belles Filles di 36,2 chilometri, e con un vero e proprio miracolo sportivo è riuscito a strappare la maglia gialla dalle spalle del connazionale Primoz Roglic, ipotecando a sorpresa la Grande Boucle numero 107. Il giovane sloveno della UAE-Emirates ha dominato la corsa contro il tempo con arrivo in salita e ha recuperato ampiamente i 57″ secondi che lo separavano da Roglic prima del via, chiudendo in 55’55″21. Vero e proprio crollo, invece, per l’ultimo vincitore della Vuelta a Espana, che deve rinunciare alla vittoria del Tour proprio sul più bello.
Corona dunque il proprio sogno Tadej Pogacar, che semplicemente transitando domani sul traguardo di Parigi potrà salire sul gradino più alto del podio compiendo una vera e propria impresa. Domani in programma la ventunesima e ultima frazione della Grande Boucle: via da Mantes-La-Jolie e dopo 122 chilometri sostanzialmente pianeggianti condurrà il gruppo sugli Champs-Elysees di Parigi, scenario di una probabile volata tra le ruote veloci rimaste.
(ITALPRESS).