Traffico illecito di rifiuti tra Lombardia, Campania e Calabria: undici arresti

178

Scoperto un traffico illecito di rifiuti tra Lombardia, Campania e Calabria. Undici persone sono state arrestate. I Carabinieri Forestali dei gruppi di Milano, Lodi, Pavia, Torino, Napoli, Reggio Calabria e Catanzaro, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di undici indagati, tutti italiani, alcuni operanti nel settore dei rifiuti, ritenuti appartenenti ad un’organizzazione dedita al traffico illecito di rifiuti e responsabili del riempimento di numerosi capannoni abbandonati nel Nord Italia e di tombamento dei rifiuti in una cava dismessa in Calabria. Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Milano.