Tragedia in campo, 25enne collassa e muore

38

Roma, 25 mar. (AdnKronos) – Tragedia in campo in Croazia. A tre settimane dalla scomparsa del capitano della Fiorentina Davide Astori, ancora un lutto scuote il mondo del calcio.

Durante una gara di terza divisione del campionato croato tra Marsonia e Pozega Slavonija è morto in campo, a causa di un collasso, il 25enne Bruno Boban.

L’OSPEDALE – Dopo essere stato colpito da una pallonata al petto, il giocatore del Marsonia si è accasciato a terra perdendo conoscenza ed è morto dopo 40 minuti di tentativi di rianimazione, nonostante il pronto intervento dei medici e l’immediato trasporto in ospedale.

IL RICORDO – Il giocatore è stato subito ricordato su Instagram dal connazionale Mario Mandzukic, attaccante della Juventus: “Riposa in pace, Bruno. Condoglianze alla famiglia Boban, così come a tutti i suoi amici e ai compagni di squadra”. Condoglianze anche dal Marsonia e dalla Federcalcio croata: “Riposa in pace, Bruno”.