Tragedia in mare, surfista muore annegato

38

– Tragedia questo pomeriggio nelle acque antistanti il Margine Rosso, sul litorale di Quartu Sant’Elena (Ca), dov’è annegato un surfista. L’uomo, in difficoltà sulla sua tavola a causa del forte vento di maestrale, è stato notato da terra da alcune persone che hanno dato l’allarme. Immediatamente sono scattati i soccorsi della Capitaneria di Porto e dei Vigili del fuoco che hanno inviato una motovedetta Sar e un equipaggio di sommozzatori. Nel frattempo sono uscite in mare alcune imbarcazioni private che si sono messe alla ricerca dell’uomo.  

Poco più tardi, prima che i soccorsi sopraggiungessero sul luogo, le stesse persone hanno avvisato che l’uomo era stato visto abbandonare la tavola da surf nel tentativo di raggiungere a nuoto la riva, per poi sparire. I Vigili del fuoco e la Guardia Costiera hanno trovato poco dopo il cadavere dell’uomo poco distante dalla tavola da surf. Non sono state rese note le generalità dello sfortunato surfista.