Tragico compleanno per un 40enne, cade nel pozzo e muore

128

Tragica festa di compleanno a Erice dove un 40enne è morto dopo essere precipitato in un pozzo artesiano profondo 25 metri e con una decina di metri d’acqua all’interno. E’ accaduto poco dopo la mezzanotte, in una villetta presa in affitto in contrada Pegno, sotto gli occhi di amici e parenti. Il corpo è stato recuperato nelle prime ore del mattino. In base a una prima ricostruzione, l’uomo stava ballando e la botola o copertura del pozzo artesiano, secondo l’ipotesi di chi indaga, ha ceduto sotto il suo peso. Per lui non c’è stato scampo: è precipitato all’interno. Sul posto i soccorritori del 118, i vigili del fuoco e i carabinieri che indagano. Disposto dalla procura l’esame autoptico sulla salma che è stata trasferita all’obitorio di Marsala.