Transizione green tra ostacoli ed opportunità, esperti a confronto

12

Roma, 30 nov. (Adnkronos) – C’è molta voglia di transizione ecologica frutto della consapevolezza che c’è qualcosa da fare, ma ancora non è chiaro lo svolgimento. Aziende, comuni, professionisti, cittadini si stanno muovendo verso la sostenibilità ma con la sensazione che se non si fa chiarezza sugli obiettivi, sui costi e sulla burocrazia verde da rimuovere si starà sospesi oltre misura compromettendo anche quei risultati fino ad ora raggiunti. E’ questo in sintesi il risultato del confronto scaturito oggi, 30 novembre, nell’international colloquium ‘La transizione ecologica (non sarà una passeggiata rilassante?)’, organizzato da Istud, la prima business school privata italiana, con il patrocinio del ministero della Transizione Ecologica e con Adnkronos Prometeo tra i media partner.