Trasporti: GoEuro annuncia 150 mln dollari di finanziamento

9

Roma, 23 ott. (Labitalia) – GoEuro, la piattaforma leader per la prenotazione di trasporti in Europa, ha raccolto 150 milioni di dollari in uno dei più grandi round di finanziamento in Germania, raddoppiando così il suo capitale totale. Nei piani della compagnia i fondi saranno utilizzati per l’innovazione del prodotto e l’espansione in nuovi mercati, portando così avanti la visione di unificare i trasporti a livello globale e semplificare le prenotazioni di viaggio in tutto il mondo.

Kinnevik AB, società di investimento svedese, e Temasek Holdings, società di investimento globale con sede a Singapore, hanno guidato il giro di finanziamenti, che ha visto la partecipazione di Hillhouse Capital, un’azienda di investimento leader di mercato focalizzata sulla crescita a lungo termine attraverso l’innovazione. Cristina Stenbeck, principale azionista di Kinnevik e membro del consiglio di amministrazione di Kinnevik e Spotify, entrerà nel direttivo di GoEuro in seguito alla transazione. Fino al 2016, Cristina è stata Executive Chairman di Kinnevik e Chairman di Zalando.

Naren Shaam, Ceo e fondatore di GoEuro, ha affermato: “L’investimento di queste straordinarie imprese è una conferma del duro lavoro del nostro team che ha creato la piattaforma leader in Europa per la prenotazione dei trasporti e un riconoscimento delle incredibili opportunità di crescita che vediamo davanti a noi. Avere Kinnevik, Temasek e Hillhouse come investitori ci permette di portare avanti la visione che guida la crescita del nostro business: aiutare le persone di tutto il mondo a prenotare i viaggi in maniera sempre più facile e veloce”.

“Negli ultimi cinque anni – ha ricordato – abbiamo portato all’interno della nostra piattaforma la maggior parte degli operatori del trasporto in Europa e abbiamo creato un’esperienza semplice, coerente e familiare per i nostri clienti. Vediamo un potenziale straordinario per trasformare la prenotazione dei viaggi espandendo la nostra piattaforma a livello globale verso i sistemi frammentati e principalmente offline per la gestione dei trasporti. Attraverso questo investimento, miglioreremo l’esperienza dei nostri clienti aggiungendo nuove destinazioni e mezzi di trasporto”.

“Abbiamo anche in programma – ha annunciato – di allargare il nostro fantastico team, con nuovi ingressi che si uniranno a noi in questo viaggio straordinario. In particolar modo, siamo felici che Cristina entrerà a far parte del direttivo di GoEuro. La sua esperienza in brand rivolti al consumatore rappresenterà un inestimabile valore aggiunto per la crescita della nostra attività”.

Lanciato cinque anni fa come motore di ricerca, GoEuro è oggi la piattaforma multi-modale di prenotazione di mezzi di trasporto leader in Europa. GoEuro effettua vendite dirette dell’80% dei biglietti delle compagnie di trasporto presenti sulla piattaforma.

Dall’ultimo finanziamento nell’ottobre 2016, si è ridimensionata su diversi fronti. GoEuro offre ora opzioni di trasporto via terra e aria in 36 paesi e una scelta completa di prodotti in 15 di questi mercati; conta 27 milioni di utenti mensili, tre quarti dei quali utilizzano dispositivi mobile per effettuare le prenotazioni. Inoltre, GoEuro ha recentemente completato la sua prima acquisizione, quella dell’aggregatore europeo di trasporti BusRadar, con sede a Karlsruhe, in Germania.

“Sono rimasta colpita – ha detto Cristina Stenbeck – da Naren e dalla volontà di GoEuro di ridefinire le modalità di prenotazione dei viaggi per il futuro. Il direttivo e il consiglio di amministrazione di Kinnevik condividono il mio entusiasmo nel vedere l’enorme mercato a cui ci possiamo rivolgere che GoEuro ha guadagnato dalla sua nascita e l’importante potenziale di crescita per il futuro. GoEuro è stato un pioniere nell’affrontare, sconvolgere e migliorare il viaggio end-to-end. Siamo felici di dare supporto a Naren e al suo team per continuare a costruire un’azienda di alto livello”.

“Siamo colpiti dai risultati raggiunti in Europa da Naren e dal suo team. Siamo felici di supportare GoEuro e di portare la migliore piattaforma di prenotazione di viaggi multimodale in Asia e nel resto del mondo”, ha commentato Lei Zhang, fondatore e presidente di Hillhouse Capital.