Trasporti, mancata intesa col ministero: in agitazione gli autisti Ncc Campania

724

Sono in stato di agitazione gli autisti Ncc (Noleggio con conducente) della Campania. La decisione e’ stata presa durante un’assemblea legata all’incontro avvenuto il 9 novembre al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con il sottosegretario Michele Dell’Orco, in merito alla proroga della sospensione dell’efficacia del 29/1quater, norma che cancellerebbe, con un colpo di spugna, a livello nazionale, 80.000 imprese dal mercato del trasporto persone che impiegano circa 200.000 unita’ lavorative. A sostegno delle imprese Ncc, ci sono l’associazione AniTraV e l’adesione di Cna, Fai Trasporto Persone, Fai Confcommercio, Anc, Federncc Confcommercio Roma, Federnoleggio Confesercenti, Uniti Per L’Italia. In attesa di risposte da parte del ministero, si terranno, nei prossimi giorni, ulteriori assemblee a Napoli, Firenze, Milano, indette da diverse associazioni.