Trasporto pubblico locale: ecco il nuovo bando Mit per Comuni e Città Metropolitane

109

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti l’avviso rivolto a Città metropolitane e Comuni per presentare progetti di sistemi di trasporto rapido di massa, che concorrano a ottenere le risorse previste dal Fondo Investimenti appena rifinanziato dalla Legge di Bilancio 2018. L’obiettivo dell’avviso e’ di identificare una serie di progetti solidi a livello tecnico ed economico, che possano essere via via finanziati. Per questo, il Ministero chiede alle amministrazioni di indicare progetti di qualita’, rispondenti a format e tabelle standardizzati, Linee Guida del Mit in materia, analisi costi-benefici e costi-efficacia, che consentiranno di valutare i progetti sulla base degli stessi presupposti oggettivi. I fondi del Governo andranno a cofinanziare progetti di rinnovo e miglioramento del parco veicolare, potenziamento e valorizzazione o prolungamento delle linee esistenti, estensione della rete di trasporto pubblico, anche con modalita’ innovative. I progetti dovranno corrispondere alla pianificazione nazionale e locale: coerenza con i documenti strategici allegati al Def 2016 e 2017 e con gli strumenti urbanistici e di pianificazione della mobilita’; elevata redditivita’ socio-economica dell’intervento; attenzione ai costi di gestione del servizio (coperti per almeno il 35% dai proventi derivanti dai rientri tariffari); possibilita’ di avvio in tempi brevi. Negli ultimi tre anni – ricorda il Mit – il Piano del Governo per metro, tram e ferrovie locali ha messo a disposizione per nuove linee piu’ di 10 miliardi, attraverso vari strumenti di finanziamento tra cui il Fondo investimenti 2017 e 2018.