Tredici estati con Ischia, pronta a decollare la kermesse ideata da Aldo Imer

279

Tredici estati con Ischia. La manifestazione culturale ideata dall’arch. Aldo Imer è pronta ancora una volta a decollare. Dal 16 al 24 giugno 2023 si terrà sull’isola di Ischia la XIII edizione della kermesse “Torri in Festa Torri in luce”, che si pone non solo come momento di confronto critico tra architetti, ingegneri, giovani laureati e studenti, ma anche come opportunità di incontro tra istituzioni e cittadini, con l’intento di promuovere la partecipazione attiva al dibattito sulla valorizzazione del territorio costiero e delle risorse paesaggistiche e culturali del Mediterraneo. L’iniziativa sempre più ricca di eventi si articola in diversi appuntamenti serali: oltre una serie di convegni con il massimo degli esponenti del settore si svilupperà attorno ad eventi che oramai da anni caratterizzano il festival, rendondolo con la loro vivacità unica nel suo genere: tra questi VinArch, dedicato al vino e all’architettura; l’Archifood, uno showcooking dedicato ai sapori culinari della tradizione ischitana. Il premio internazionale P.R.A.M., dedicato al restauro delle architetture mediterranee, che per questa edizione 2023 ha concentrato il concorso proprio sul tema del progetto di restauro e consolidamento di una struttura fortificata, finalizzato al riuso ed alla valorizzazione del monumento, nel rispetto del suo valore di Bene Culturale.
Torri in Festa Torri in Luce torna quindi in questa edizione con un tema dedicato alla salvaguardia del territorio isolano e più in generale del nostro pianeta . Ermeneautica, Transizione e scenari, sono le tre parole chiavi che rimarcano il “fil rouge” della manifestazione “Sic transit gloria Planetae: percorso di salvaguardia del territorio” basata sulla metafora di Antartide.

La manifestazione è patrocinata dall’Università Degli Studi di Napoli “Federico II” dai dipartimenti del Cittam e Diarc, dell’Icomos Italia,dall’Adi, dall’Icofort, dall’Associazione Italiana dei Castelli, dal Consiglio Nazionale degli Architetti pianificatori paesaggisti e conservatori, dalla Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio, dalla Fondazione Fibart, dall’Ordine degli ingegneri di Napoli e Provincia, dalla Fondazione Ordine Ingegneri di Napoli, dall’Aniai Campania, di Ischia, dall’Associazione Italiana Giovani Unesco, dalla Soprintendenza per l’Archeologia, Belle Arti e del Paesaggio di Napoli e si avvale della partecipazione dei comuni ischitani e delle associazioni culturali isolane.
Appuntamento venerdì 16 giugno sulla terrazza dell’hotel Villa Carolina in Forio per dare il via a questa nuova edizione. Le informazioni di carattere generale nonchè il programma ufficiale della manifestazione sono visibili sul sito della Manifestazione: https://www.torrinfestatorrinluce.com/programma/