Tremano i Campi Flegrei, 7 scosse: la più forte di di magnitudo 3.5 con epicentro alla Solfatara

160

Uno sciame sismico è stato registrato nell’area dei Campi Flegrei tra le 15.14 e le 15.39. L’Osservatorio Vesuviano, sezione napoletana dell’Ingv, ha registrato almeno 7 scosse, la più forte alle 15.14 di magnitudo 3.5 con epicentro nell’area della Solfatara a una profondità di 3 km, nitidamente avvertita dalla popolazione a Pozzuoli ma anche a Napoli, in particolare nei quartieri della zona occidentale. A seguire sono state registrate altre 6 scosse, solo due delle quali di magnitudo superiore a 1: alle 15.31 una scossa di magnitudo 1.4 a una profondità di 2 km e alle 15.39 di magnitudo 1.1 a una profondità di 2 km.