Trenitalia-Emirates, biglietto integrato anche per Napoli e Salerno

32

Trenitalia ed Emirates hanno siglato un accordo di codeshare che permetterà ai loro clienti di compiere viaggi integrati treno più aereo con un unico biglietto, contenente tutti i dettagli delle prenotazioni per entrambi i vettori e un unico codice Pnr. Lo si apprende da una nota, nella quale si sottolinea come si tratto di un ulteriore significativo passo in avanti verso una sempre più efficace integrazione modale, uno degli obiettivi strategici di Trenitalia e del gruppo Fs. L’accordo, infatti, consente di inserire 27 stazioni italiane con un loro codice Iata, nei sistemi di acquisto dei biglietti aerei Emirates, come se fossero aeroporti, rendendo quindi semplice pianificare e acquistare l’intero viaggio, con partenza o destinazione in alcuni dei principali capoluoghi italiani, volando con Emirates e completando il proprio itinerario con le Frecce. I viaggi aerei inizieranno o termineranno negli scali aeroportuali di Venezia, Milano, Bologna e Roma e il completamento in treno con un unico biglietto sarà possibile utilizzando treni con origine o destinazione le stazioni di Bari Centrale, Bologna Centrale, Bolzano, Brescia, Brindisi, Caserta, Firenze Campo di Marte, Firenze S.M. Novella, Foggia, Lamezia Terme Centrale, Lecce, Milano Centrale, Milano Porta Garibaldi, Milano Rogoredo, Napoli Centrale, Padova, Reggio Calabria Centrale, Roma Termini, Roma Tiburtina, Fiumicino Aeroporto, Salerno, Torino Porta Nuova, Torino Porta Susa, Venezia Mestre, Venezia Santa Lucia, Verona Porta Nuova e Vicenza.