Tres Latinjazz project, linguaggi diversi si incontrano al Maschio Angioino

54

Due musicisti napoletani ed un percussionista brasiliano in un unico concerto latinjazz che si terrà domenica 10 dicembre alle 12 presso la sala della Loggia del Maschio Angioino di Napoli.
La chitarra fusion flamenca di Max Puglia sposa il pianoforte ispirato di Sasà Mendoza e le percussioni brasiliane di Edmilson Cruz Lemos. Il jazz, il flamenco, il tango, la musica gypsy, i Balcani, il Brasile si fondono in un unico linguaggio in uno dei luoghi più suggestivi di Napoli
I tre musicisti condividono sul palco l’amore per la melodia e l’arrangiamento sofisticato. Linguaggi diversi che si incontrano su un terreno comune.