Tribunale di Napoli, si insedia il nuovo presidente: Ecco il mio programma

344

Giustizia in tempi brevi e la possibilità di portare un asilo nido all’interno del Tribunale. Sono questi i primi obiettivi che si è posta il primo presidente donna del Tribunale di Napoli, Elisabetta Garzo, che questa mattina si è insediata ufficialmente al palazzo di giustizia partenopeo. Garzo, che prende il posto di Ettore Ferrara, arriva dal tribunale aversano di Napoli Nord che ha guidato fin dalla sua nascita. “Sono orgogliosa di ricoprire questo ruolo – dice – tra l’altro arrivo da un tribunale dove per davvero siamo partiti da zero. Il tribunale di Napoli è grande di conseguenza ci sono molte problematiche: spero di riuscire a fare bene. Sicuramente – continua – il mio impegno sarà quello di garantire una giustizia in tempi brevi, non processi ultra decennali. Un servizio che possa dare risposte evitando tempi troppo lunghi, soprattutto in un momento in cui la giustizia vive un momento difficile. Avrò come interlocutori i Consigli degli Ordini e le Camere Penali e Civili. Proseguirò il lavoro egregiamente portato avanti fin qui dal mio predecessore”.