Tributi regionali, sì al pagamento degli arretrati senza sanzioni e interessi

44

La Regione Campania avvia le procedure di definizone agevolata delle liti tributarie con i contribuenti. La giunta di Palazzo Santa Lucia, con una specifica delibera, assegna agli uffici competenti il compito di provvedere a definire le procedure per adeguarsi al disposto della legge numero 96 del 21 giugno 2017. Questa normativa prevede la possibilità, per il contribuente, di definire le controversie rientranti nella giurisdizione del giudice tributario per le quali il relativo ricorso sia stato notificato entro la data di entrata in vigore del decreto stesso e non passate in giudicato alla data di presentazione della domanda di definizione agevolata, in cui è parte l’Agenzia delle Entrate, con il pagamento della tassa e degli interessi da ritardata iscrizione a ruolo e la disapplicazione delle sanzioni tributarie e degli interessi esattoriali.