Trintignant rivela: “Ho il cancro ma non smetto di lavorare”

32

Parigi, 7 set. (AdnKronos) – Jean Louis Trintignat è ammalato di cancro. Lo ha confessato lo stesso attore 86enne in un’intervista al magazine ‘Premiere’: “Prima avevo paura del cancro. Adesso non più, ne ho uno”, ha dichiarato il grande interprete del cinema d’Oltralpe e non solo, celebre in Italia per il ruolo di Roberto Mariani ne ‘Il sorpasso’ di Dino Risi, accanto a Vittorio Gassman.

Con il suo solito umorismo, Trintignant confessa che, nonostante i problemi di vista, quando firma autografi sotto il suo nome aggiunge la postilla ‘Alla fine della sua vita’. “Essere vecchio è doloroso, fisicamente. Ho un cancro come molte altre persone, e anche il diabete…”, ha aggiunto sottolineando comunque di voler continuare a lavorare: “I momenti più felici della mia vita sono quelli passati al lavoro, quando faccio teatro”.

Trintignant nel 2003 aveva perso la figlia Marie, anche lei attrice, uccisa dal suo fidanzato Bernard Cantat. “Ho provato la cosa peggiore che si possa provare. Ha perso la persona che ho amato di più al mondo”, aveva detto l’attore in un’intervista nel 2004.