Trump: “Aboliamo Obamacare subito e dopo sostituiamola”

16

Washington, 30 giu. (AdnKronos) – “Se i senatori repubblicani non sono in grado di far approvare la proposta su cui stanno lavorando, dovrebbero immediatamente abolire l’Obamacare e poi sostituirla”. Così Donald Trump lancia, ovviamente via Twitter, la sua personale proposta per sbloccare lo stallo al Senato sulla proposta di legge per abolire e sostituire l’Obamacare.

Se una linea del genere dovesse veramente passare sarebbero oltre 20 milioni gli americani che perderebbero l’assistenza sanitaria ottenuta grazie alla riforma sanitaria di Barack Obama, senza avere alcuna garanzia di poterne avere un’altra. E questo in contrasto con quanto promesso da Trump in passato, cioè che avrebbe garantito “l’assicurazione sanitaria a tutti”.