Trump congela visita in Gb

22

Washington, 11 giu. (AdnKronos) – Donald Trump preferisce per il momento rinviare la sua visita di Stato in Gran Bretagna. Il presidente Usa, scrive il ‘Guardian’, ha telefonato alla premier Theresa May spiegandole che preferisce evitare le annunciate proteste di piazza che verrebbero organizzate in occasione del suo arrivo. La telefonata, secondo quanto riferito da fonti di Downing Street, è avvenuta nelle ultime settimane e, rileva il ‘Guardian’, questo spiegherebbe come mai negli ultimi tempi l’argomento fosse stato di fatto cancellato dall’agenda del governo britannico.

La May aveva invitato Trump, anche a nome della regina Elisabetta, appena sette giorni dopo il suo insediamento alla Casa Bianca, in occasione della visita della premier a Washington. Per la visita non era ancora stata fissata una data ufficiale.

“Porte chiuse per Trump”, sindaco Londra furioso con Donald

Ultimamente Trump è stato al centro di polemiche per avere aspramente criticato il sindaco di Londra, Sadiq Khan, all’indomani dell’attacco terroristico a London Bridge. Fraintendendo una dichiarazione di Khan, Trump in un tweet si era scagliato contro il sindaco, criticando la sua reazione all’attentato. Successivamente, Khan aveva chiesto al governo di cancellare la visita del presidente Usa.