Tumori, Costa: Tre su 10 evitabili con una dieta sana e per lo Stato sarebbe un gran risparmio

54
in foto Andrea Costa, sottosegretario alla Salute

“Oggi tre tumori su 10 si possono prevenire con un corretta alimentazione. E ci sono elementi che ci dicono come con sani stili di vita si prevengano forme di cronicità, migliorando non solo lo stato di salute ma permettendo anche un risparmio per il servizio sanitario, e consentendo di indirizzare il risparmio ad altri bisogni sanitari”. Lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, intervenendo alla conferenza stampa di presentazione del progetto ‘Ruolo della Dieta mediterranea nella prevenzione dei tumori’, oggi a Roma, alla Camera dei deputati. Un incontro, moderato da Maria Rosaria Boccia, presidente Fashion Week Milano Moda, a cui hanno partecipato le diverse figure legate alla cultura dell’alimentazione, dai medici agli chef fino ai produttori. Quella del sostegno a un’alimentazione corretta, attraverso la dieta mediterranea, ha ricordato Costa, “è un problema articolato complesso che va a toccare diversi argomenti e sensibilità”, che lega “economia, scienza, produzione e salute”. Un tema che “racconta i territori, i valori, le reti sociali”. Serve, però, “un grande lavoro di sensibilizzazione. Serve rafforzare la consapevolezza da parte dei cittadini che tutte le volte che ci sediamo a tavola di mezzo c’è la nostra salute”. Costa ha sottolineato che l’attenzione, in tema di nutrizione, non va solo al prodotto di qualità, ma anche a come viene preparato. “Tutte le volte che ci sediamo in un ristorante affidiamo la nostra salute a chi prepara i piatti. Anche su questo bisogna fare sensibilizzazione sulla responsabilità agli operatori”.