Turchia, si riduce il vantaggio di Erdogan: scrutinate il 40% delle schede

35

Continua inesorabilmente a scendere il vantaggio del presidente Recep Tayyip Erdogan mentre prosegue lo spoglio. Con il 40% delle schede scrutinate, Erdogan è in testa alle elezioni presidenziali con il 52,7% dei voti, mentre il suo sfidante più accreditato, Kemal Kilicdaroglu, è al 41,4%. Il terzo candidato, Sinan Ogan, è al 5,4% mentre Muharrem Ince, che si è ritirato ufficialmente, è allo 0,5%. Se nessun candidato otterrà al 50% più dei voti tra due settimane si terrà il ballottaggio tra i due più votati.