Turismo, Atex Campania scrive ai sindaci della Penisola sorrentina: Una cabina di regia per il Pnrr

36
in foto panorama di Meta di Sorrento (da Wikipedia)
Atex Campania (l’associazione del turismo extralberghiero) scrive ai sei sindaci dei Comuni della Penisola Sorrentina affinché mettano in campo una iniziativa che ricalchi “l’opportuna e lungimirante decisione del Comune di Ercolano di istituire una Cabina di regia per i progetti Finanziati dal Pnnr affidandone la guida all’ex Ministro Luigi Nicolais”. “Il Pnrr – si legge nella lettera firmata dal presidente di Atex Campania, Sergio Fedele e da quello di Atex Meta e Sorrento, Pietro Cannavacciuolo – è la fonte che consentirà ai Comuni  che si organizzano nei tempi e nei modi giusti di ottenere le risorse economiche per realizzare progetti fondamentali sui vari territori. È  fondamentale che per il Pnrr la Penisola Sorrentina si muova in modo compatto”.
“E’ giustissimo – continua la lettera – che le singole amministrazioni si organizzino per avere al loro interno le competenze necessarie per gestire progettualità e procedure  ma altrettanto importante un coordinamento che coinvolga tutti i Comuni della Penisola Sorrentina per dare forza a quella progettualità che può realmente intercettare i fondi collegati al Pnrr”. “Per questo – concludono Fedele e Cannavacciuolo – abbiamo chiesto ai sindaci della Penisola Sorrentina di istituire la Cabina di regia Pnrr per la Penisola Sorrentina, proposta che rilanceremo agli assessori del Turismo dei Comuni della Penisola Sorrentina che incontreremo il 18 Gennaio
Fabrizio Di Gennaro
Presidente Atex Vico Equense