Turismo: con City Sightseeing stagione estiva di tour fra arte e tipicità

13

Roma, 31 mag. (Labitalia) – Circuiti cittadini ed escursioni sul territorio all’insegna dell’arte e delle tipicità è la formula adottata quest’anno dal Gruppo City Sightseeing Italy, il principale bus operator dell’incoming italiano che opera in 14 città del paese e che lo scorso anno ha movimentato oltre 1,7 milioni di turisti a bordo dei suoi inconfondibili open-bus rossi.

A Roma l’offerta spazia dalla visita ai luoghi ‘must’ quali Colosseo e Musei Vaticani, con l’apprezzato plus degli ingressi ‘salta la fila’, ai bike tours sulla via Appia Antica e ‘Pizza and Bike’, dall’itinerario notturno sulla Roma Romantica al tour delle Ville Papali a Castel Gandolfo, così come è stato riconfermato il tour di una giornata Roma-Pompei-Napoli. A Firenze sono state lanciate le novità del combinato bus+treno che consente ai turisti di compiere tours a Firenze e Roma e da Firenze a Venezia sui battelli rossi, riconfermando altri itinerari come il Firenze Experience con shopping ai mercati della città e il walking tour nel centro-città.

A Torino viene proposto il combinato bus+Piemonte Card che consente ingressi gratuiti o scontati nei principali musei del capoluogo, nei castelli e nelle residenze reali, oltre allo Juventus City Tour e il circuito dedicato al museo nazionale dell’automobile. Così come a Milano, accanto ai tours classici nel centro-città, vengono proposti il tour a Casa Milan, il circuito di degustazione vini e l’escursione in giornata con giro sul trenino del Bernina.

All’insegna del romanticismo i tours proposti da City Sightseeing a Verona con un giro panoramico al Santuario Madonna di Lourdes e un classico percorso cittadino, ideale per i turisti che provengono dal lago di Garda. Tra leggende locali e aneddoti storici si snodano i tours a Padova, dove due volte a settimana sono previsti tours per Abano e Montegrotto Terme. Mentre a Venezia, dove da giugno il servizio avrà un salto di qualità e di quantità notevole, in quanto verranno immessi in servizio 4 nuovi bellissimi battelli che portano i nomi di altrettante famose ‘dogaresse’, mentre da luglio verrà attivato anche il tour delle Isole.

A Napoli vengono gli shuttle bus per la Reggia di Caserta, per gli scavi di Pompei e per il museo di Capodimonte, accanto ai tradizionali circuiti cittadini. A Palermo, che quest’anno è Città della Cultura e ospiterà l’evento Manifesta 12, City Sightseeing Palermo ha già predisposto fermate per le sedi della Biennale, con tre linee, due cittadine e una per la vicina Monreale, e dal mese di giugno riprenderanno anche i collegamenti con la suggestiva borgata marinara di Mondello. A completare l’offerta estiva del Gruppo, i percorsi cittadini a Genova, Livorno, Sorrento e Costiera Amalfitana, Messina.

Per tutte le proposte nelle 14 città italiane è poi disponibile la App Sightseeing Experience, una mappa in 5 differenti lingue che consente al turista di muoversi, orientarsi e conoscere le località e uno shop digitale che permette di acquistare online i biglietti per il servizio bus ‘saliscendi’. Dalla App è infine possibile scaricare la audioguide per un walking tour personalizzato.