Turismo, da domani a Paestum il Ventennale della Bmta: oggi la visita di Renzi

38

Da domani, giovedì 26, a domenica 29 ottobre si svolgerà a Paestum il Ventennale della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico: il Parco Archeologico (Salone Espositivo, ArcheoExperience, ArcheoIncontri), il Museo Archeologico Nazionale (ArcheoVirtual, Conferenze, Workshop con i buyers esteri) e la Basilica Paleocristiana (Conferenze, Premi, ArcheoLavoro, Incontri con i Protagonisti) continueranno ad essere le suggestive location della Borsa.
La Bmta, promossa e sostenuta da Regione Campania, Città di Capaccio Paestum, Parco Archeologico di Paestum, ideata e organizzata dalla Leader srl con la direzione di Ugo Picarelli, si conferma un evento originale nel suo genere: luogo di approfondimento e divulgazione di temi dedicati al turismo culturale e al patrimonio; occasione di incontro per gli addetti ai lavori, per gli operatori turistici e culturali, per i viaggiatori, per gli appassionati; un format di successo testimoniato dalle collaborazioni di organismi internazionali quali Unesco e Unwto (le Nazioni Unite della Cultura e del Turismo) oltre che da 10.000 visitatori, 120 espositori di cui 25 Paesi esteri (per la prima volta Etiopia, Mongolia, San Marino e Sud Africa), oltre 70 tra conferenze e incontri, 400 relatori, 30 buyers da 8 Paesi europei, 150 operatori dell’offerta, 100 giornalisti accreditati.
Oggi la visita di Matteo Renzi alla Borsa, nell’ambito del tour “Destinazione Italia” che vede Paestum quale prima tappa campana: “Il fatto che Matteo Renzi abbia scelto di essere a Paestum proprio il giorno precedente dell’apertura della Borsa – dice il direttore Picarelli – è per noi motivo di soddisfazione perché premia sia lo sforzo che la Regione Campania che fa da tanti anni, sia quanti credono che il patrimonio culturale possa determinare sviluppo locale e occupazione per tutto il Mezzogiorno”.