Turismo: FederlegnoArredo, Hotellerie centrale per crescita settore arredamento

5

Roma, 3 ott. (Labitalia) – “La parte Hotellerie sta crescendo e crediamo che possa essere uno sbocco anche per il nostro settore che è quello dell’arredamento. Per le persone che vengono in Italia, ma anche per l’italiano che va in vacanza o viaggia per lavoro, credo che la parola chiave ‘emozione’ sia la più importante. E se le nostre strutture alberghiere si dotano, o si doteranno in futuro, di pezzi di design, di mobili nuovi, è logico che, in un mercato competitivo come quello è oggi quello dell’hotellerie, ci sia molto spazio per la crescita del nostro Paese”. Lo ha detto il presidente di FederlegnoArredo, Emanuele Orsini, a margine del convegno ‘Hotel Reloaded’, organizzato da FederlegnoArredo e Confindustria Alberghi a Roma.

E ad aiutare lo sviluppo di hotellerie e arredamento è il Tax credit: “Il Tax credit in 4 anni -ha sottolineato Orsini- ha generato circa un miliardo e 400 milioni di investimenti, la parte arredamento circa 370 milioni di euro e per noi è una manovra importante, un incentivo importante, ma non tanto per 370 milioni generati e il miliardo e 400 complessivo ma in quanto ha costituito un volano”.

“Il Tax credit -ha continuato Orsini- aveva un massimale di 200mila euro con il 65% di detrazione. E’ logico che potere mantenere o alzare questo numero o incrementare le persone che possono utilizzare questo strumento fa sì che si induca un volano positivo nella ristrutturazione e nell’arredamento”.