Turismo, Garavaglia “Risolvere distorsioni del mercato del lavoro”

7

ROMA (ITALPRESS) – “Con una disoccupazione che sfiora il 10 per cento e con la mancanza di 300/350 mila di posti di lavoro nell’industria del Turismo mi sembra evidente che ci sia qualche elemento del mercato del lavoro che non funziona. E’ del tutto evidente che l’attenzione del governo è interamente rivolta ai lavoratori italiani. Ma vanno messi nella condizioni di lavorare. Così come gli imprenditori italiani vanno messi nelle condizione di assumere per tenere aperte le aziende. Magari, proviamo ad aiutarli, anche recuperando i voucher”. Lo afferma in una nota il ministro del Turismo Massimo Garavaglia.
“Mi auguro che le istanze degli operatori trovino ascolto. E che gli elementi distorsivi del mercato del lavoro per gli italiani, come il reddito di cittadinanza e non solo, vengano superati”, prosegue.
-foto agenziafotogramma.it-
(ITALPRESS).